Discussione:
RDS Remote Desktop Services, già windows terminal server
(troppo vecchio per rispondere)
Ammammata
2014-11-19 16:38:44 UTC
Permalink
non ho un NG nel server solani, chiedo qui
scusate l'esposizione magari inadeguata del problema ma sto cercando di
capire

ho un applicativo anzianotto che va a pescare i dati (DBF) dal server
ogni richiesta, seppur minima, genera un traffico dati enorme
inoltre, per motivi che nessuno ha saputo spiegarmi, spesso rallenta
mostruosamente al punto da scoraggiarne l'uso
però mi hanno detto che si può usare anche sfruttando RDS

calcolando al max una decina di connessioni contemporanee, evento rarissimo
ma non escludibile, che caratteristiche dovrebbe avere un server che mi
regga il carico?
è un gestionale, non ci sono ammenicoli grafici o porcherie multimediali,
si tratta di gestire anagrafiche, listini, ordini e fatture, con annessi e
connessi

in ufficio ci hanno messo una nuova vdsl, 55mb in entrata e circa 15mb in
uscita: può reggere l'accesso di 5-6 postazioni contemporanee come standard
(e più lentamente i picchi di dieci utenti che capiteranno forse una volta
al mese per qualche ora?)
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Ammammata
2014-11-19 16:39:58 UTC
Permalink
Il giorno Wed 19 Nov 2014 05:38:44p, *Ammammata* inviava su
Post by Ammammata
in ufficio ci hanno messo una nuova vdsl, 55mb in entrata e circa 15mb
in uscita
ho dimenticato di specificare che 2-3 connessioni sono in LAN, le altre
sono da fuori
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Ammammata
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Valerio Vanni
2014-11-19 19:36:24 UTC
Permalink
On Wed, 19 Nov 2014 16:38:44 +0000 (UTC), Ammammata
Post by Ammammata
ho un applicativo anzianotto che va a pescare i dati (DBF) dal server
ogni richiesta, seppur minima, genera un traffico dati enorme
inoltre, per motivi che nessuno ha saputo spiegarmi, spesso rallenta
mostruosamente al punto da scoraggiarne l'uso
Ma solo da remoto o anche in LAN?
Post by Ammammata
però mi hanno detto che si può usare anche sfruttando RDS
In quella maniera togli quel traffico dalla rete, dato che
l'applicativo gira in locale.
Ma (domanda): sono possibili, con quell'applicativo, più istanze?
Quando avvii gestionale.exe per la seconda o terza volta sulla stessa
macchina, ci sono problemi?
Post by Ammammata
calcolando al max una decina di connessioni contemporanee, evento rarissimo
ma non escludibile, che caratteristiche dovrebbe avere un server che mi
regga il carico?
Devi indagare meglio su cosa fa il programma? Carica di lavoro la CPU?
La RAM? Il disco?
Post by Ammammata
in ufficio ci hanno messo una nuova vdsl, 55mb in entrata e circa 15mb in
uscita: può reggere l'accesso di 5-6 postazioni contemporanee come standard
(e più lentamente i picchi di dieci utenti che capiteranno forse una volta
al mese per qualche ora?)
La connessione ce la fa alla grande, ne può reggere anche molti di
più.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Ammammata
2014-11-20 09:49:20 UTC
Permalink
Il giorno Wed 19 Nov 2014 08:36:24p, *Valerio Vanni* inviava su
Post by Valerio Vanni
On Wed, 19 Nov 2014 16:38:44 +0000 (UTC), Ammammata
Post by Ammammata
ho un applicativo anzianotto che va a pescare i dati (DBF) dal server
ogni richiesta, seppur minima, genera un traffico dati enorme
inoltre, per motivi che nessuno ha saputo spiegarmi, spesso rallenta
mostruosamente al punto da scoraggiarne l'uso
Ma solo da remoto o anche in LAN?
come scritto nel postscritto, 2-3 in LAN, 3-4 da fuori (UK, HK)
Post by Valerio Vanni
Post by Ammammata
però mi hanno detto che si può usare anche sfruttando RDS
In quella maniera togli quel traffico dalla rete, dato che
l'applicativo gira in locale.
Ma (domanda): sono possibili, con quell'applicativo, più istanze?
Quando avvii gestionale.exe per la seconda o terza volta sulla stessa
macchina, ci sono problemi?
stando al distributore nazionale del prodotto lo hanno già fatto, spero di
aver interpretato correttamente:

"Però ho buone notizie… secondo test effettuati dai francesi, lavora senza
problemi in modalità thin client in ambiente TSE o Citrix."

senti ma... le RDS/TSE non girano in spazi di memoria separati, senza
interferirsi, tipo sandbox?
Post by Valerio Vanni
Post by Ammammata
calcolando al max una decina di connessioni contemporanee, evento
rarissimo ma non escludibile, che caratteristiche dovrebbe avere un
server che mi regga il carico?
Devi indagare meglio su cosa fa il programma? Carica di lavoro la CPU?
La RAM? Il disco?
se guardo task manager la rete (gigabit) è occupata, non tanto in quantità
(5-10%) quanto in tempo: roba tipo 40 secondi e passa
RAM e CPU nella norma, con ampi spazi disponibili

quello che il supporto non si spiega è che questi rallentamenti sono random
nella maniera più assoluta: va che è una meraviglia, poi si pianta
inesorabilmente per poi resuscitare come Lazzaro
test fatti a iosa, tenendo sotto controllo task manager, risorse, programmi
in esecuzione (nessuno), servizi (tolti quelli inutili), etc etc insomma le
abbiamo già provate tutte :(

potremmo cambiare il server... ma ho già fatto l'esperimento con un
proliant al posto del fujitsu
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Valerio Vanni
Post by Ammammata
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Andrea B.
2014-11-21 09:45:49 UTC
Permalink
Post by Ammammata
"Però ho buone notizie… secondo test effettuati dai francesi, lavora senza
problemi in modalità thin client in ambiente TSE o Citrix."
senti ma... le RDS/TSE non girano in spazi di memoria separati, senza
interferirsi, tipo sandbox?
No, sono semplicemente processi appartenenti a user diversi. Ho avuto
esperienze di alcuni programmi che rifiutano di avviarsi se sono già
stati lanciatiin un altra sessione TS. In questi casi ho ovviato creando
una macchina virtuale per ogni user.
Ammammata
2014-11-21 10:49:34 UTC
Permalink
Il giorno Fri 21 Nov 2014 10:45:49a, *Andrea B.* inviava su
No, sono semplicemente processi appartenenti a user diversi. ...
In questi casi ho ovviato creando
una macchina virtuale per ogni user.
ma questa soluzione influisce pesantemente sulle risorse minime del
server...
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Andrea B.
2014-11-21 23:16:53 UTC
Permalink
Post by Ammammata
Il giorno Fri 21 Nov 2014 10:45:49a, *Andrea B.* inviava su
No, sono semplicemente processi appartenenti a user diversi. ...
In questi casi ho ovviato creando
una macchina virtuale per ogni user.
ma questa soluzione influisce pesantemente sulle risorse minime del
server...
Certo, ma se non ci sono alternative...
Valerio Vanni
2014-11-21 23:23:23 UTC
Permalink
On Thu, 20 Nov 2014 09:49:20 +0000 (UTC), Ammammata
Post by Ammammata
Post by Valerio Vanni
Post by Ammammata
ogni richiesta, seppur minima, genera un traffico dati enorme
inoltre, per motivi che nessuno ha saputo spiegarmi, spesso rallenta
mostruosamente al punto da scoraggiarne l'uso
Ma solo da remoto o anche in LAN?
come scritto nel postscritto, 2-3 in LAN, 3-4 da fuori (UK, HK)
Ho capito che ci sono, chiedevo se anche in LAN gira mostruosamente
lento.
Post by Ammammata
stando al distributore nazionale del prodotto lo hanno già fatto, spero di
"Però ho buone notizie… secondo test effettuati dai francesi, lavora senza
problemi in modalità thin client in ambiente TSE o Citrix."
Ottimo :-)
Post by Ammammata
senti ma... le RDS/TSE non girano in spazi di memoria separati, senza
interferirsi, tipo sandbox?
No, dipende da cosa fanno i processi in esecuzione.
Un processo dell'utenteA non può terminare un processo dell'utenteB,
ma se entrambi scrivono in qualche zona comune oppure uno dei due
blocca un file possono nascere problemi.

In ogni caso, se gli sviluppatori o i manutentori hanno già verificato
non ci sono problemi.
Post by Ammammata
se guardo task manager la rete (gigabit) è occupata, non tanto in quantità
(5-10%) quanto in tempo: roba tipo 40 secondi e passa
RAM e CPU nella norma, con ampi spazi disponibili
E il disco?
Post by Ammammata
quello che il supporto non si spiega è che questi rallentamenti sono random
nella maniera più assoluta: va che è una meraviglia, poi si pianta
inesorabilmente per poi resuscitare come Lazzaro
Boh, in effetti è misteriosa la cosa.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Ammammata
2014-11-25 08:15:42 UTC
Permalink
Il giorno Sat 22 Nov 2014 12:23:23a, *Valerio Vanni* inviava su
Post by Valerio Vanni
"Però ho buone notizie
 secondo test effettuati dai francesi,
lavora senza problemi in modalità thin client in ambiente TSE o
Citrix."
Ottimo :-)
In ogni caso, se gli sviluppatori o i manutentori hanno già
verificato non ci sono problemi.
incrociamo le dita, oggi vado a trovare una di queste postazioni remote e
faranno da cavia ;)
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Valerio Vanni
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Ammammata
2014-12-01 16:01:08 UTC
Permalink
Il giorno Tue 25 Nov 2014 09:15:42a, *Ammammata* inviava su
Post by Ammammata
incrociamo le dita, oggi vado a trovare una di queste postazioni
remote e faranno da cavia ;)
test effettuati con successo, l'applicazione gira senza che le due sessioni
si diano fastidio
è un windows 2003 server, con due sessioni al max
è un passo in avanti, adesso vediamo come si evolve la faccenda
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Ammammata
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Rodolfo
2014-11-20 06:59:36 UTC
Permalink
Post by Ammammata
in ufficio ci hanno messo una nuova vdsl, 55mb in entrata e circa 15mb in
uscita: può reggere l'accesso di 5-6 postazioni contemporanee come standard
(e più lentamente i picchi di dieci utenti che capiteranno forse una volta
al mese per qualche ora?)
un miglioramento si puo' avere usando un ssd. si clona il tutto e con
poco sforzo un poco di miglioramento ci deve essere. poi puoi indagare
su altri fronti. un clone lo fai in un paio d'ore.
Ammammata
2014-11-20 09:50:10 UTC
Permalink
Il giorno Thu 20 Nov 2014 07:59:36a, *Rodolfo* inviava su
Post by Rodolfo
un miglioramento si puo' avere usando un ssd.
uhm, il disco non è sotto stress, stando al task manager: come scritto
nell'altro post il carico è relativamente basso, sono i tempi stranamente
lunghi
--
/-\ /\/\ /\/\ /-\ /\/\ /\/\ /-\ T /-\
-=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- -=- - -=-
Post by Rodolfo
http://www.bb2002.it :) <<<<<
........... [ al lavoro ] ...........
Continua a leggere su narkive:
Loading...